Domenica 25 Ottobre sul palco di Snodo Mandrione approda Velia Lalli.

Con un attacco aperto alla comicità femminile nazionale, Velia dichiara di essere una nicchia, dove la donna ha come arma una grassa risata, libera e consapevole, che non passa attraverso la critica trita del maschio. Nel momento in cui si parla tanto di donne, lei le vuole armate dell’arma più potente che conosce: la goliardia.
Fornendo un prontuario di battute sferzanti da appuntarsi e utilizzare in caso di “necessità”.

VELIA LALLI:
UNA DONNA SENZA QUALITÀ

“Gli spettacoli sono come i fidanzati: finita la passione, vanno cacciati di casa.”

Velia Lalli è pronta per il suo nuovo Live, ma prima di presentarvelo, vuole regalarvi lo spettacolo precedente.

Lo registriamo in questa serata evento e un giorno potrete dire: “io c’ero!”

E gli altri rispondere: “Sti cazzi, io me lo guardo dal divano”

E voi: “Sì ma io le ho palpato le tette”

E Velia: “Giuro che le ho sanificate tra una palpata e l’altra”


L’ingresso è gratuito con la tessera Arci.

#standupcomendy